L’ uovo di Pasqua

L’ uovo di Pasqua, per i bambini, è il simbolo della Pasqua. La tradizione di regalare l’uovo di Pasqua è molto antica: la mia amica Silvia del blog La Masca in Cucina ce ne racconta la storia. Quest’anno per l’uovo di Pasqua di mio nipote, arrivato ormai ai 12 anni, anzichè il classico uovo  ho deciso di regalargli ovetti di cioccolato e la mancetta sempre ben accetta dai ragazzini. Per mettere tutto insieme ho cucito un uovo in pile sull’idea che ho trovato qui

uovo di pasqua

Per realizzarlo vi serve:

pile 
feltro di vari colori
un nastro
colla a caldo 
ago e filo
forbici per il taglio zig zag 

Disegnare un cartamodello in base alle grandezza dell’ uovo di Pasqua che vorrete realizzare, come quello del link sopra, lasciando circa un cm di pile in più. Ripiegare le parti in alto e cucirle formando un risvolto in cui far passare il nastro. Cucire tutto il resto dell’uovo e rifinire i bordi con le forbici zig zag. Se volete rendere più colorato l’uovo potete usare un filo più spesso e di colore diverso per la cucitura.

Tagliare le decorazioni nel feltro che preferite, io ho disegnato un coniglietto e un fiore, e attaccarle con la colla a caldo oppure cucitele. Far passare il nastro, riempire l’uovo di ciò che preferite e stringere i nastri.

E la mancetta? Naturalmente era una sorpresa e quindi la banconota è stata piegata e messa nel contenitore di plastica delle sorprese degli ovetti di cioccolato venduti nei supermercati e nascosto nell’uovo di pile insieme agli ovetti di cioccolato.

uovo