Crea sito

agata

Collana in agata blu

collana in agata blu

 

La collana in agata blu che vi presento oggi è un elegante doppio giro.

L’agata che ho scelto, che vi ricordo essere una varietà di quarzo, è stata tagliata da una pietra di colore unico anziché da una striata a bande concentriche come quella che avevo utilizzato per creare l’altra collana in agata blu e che potete vedere qui: per questo motivo trovo che risulti più delicata.

Gli elementi in argento che ho inserito nella collana per esaltare il colore della pietra, sono grandi e particolari: sono realizzati con un filo attorcigliato fino ad ottenere le grandi perle che ho inserito nella parte lunga della collana, molto distanziate per evitare di rendere pesante tutta la creazione. La catenella che separa i gruppi di perle, che sono concatenate una ad una con nodo ad orefice, contribuiscono ad alleggerire tutta la collana in agata blu.

Per completare la collana ho inserito un semplice girocollo in catenella e perle.

Girocollo doppio

girocollo doppio

Il girocollo doppio che vi presento oggi è nato così….. una sera che “avevo voglia” di azzurro. Non so perchè ma ogni tanto mi prendono voglie di colori particolari. Sapevo di avere queste perle di agata in formati diversi ma, guardandoli, questi 2 fili piccoli da 6 mm mi hanno subito ispirato.

Senza stravolgere molto i due fili, li ho infilati e per dare luce anche se le perle sono sfaccettate e ne riflettono già molta, ho inserito qualche cristallo e delle rondelle crystal.

Mancava un punto di colore: mi sono venute in aiuto quattro rondelle in cristallo color ametista montate su color oro inserite nella parte centrale del girocollo doppio che attirano l’attenzione e arricchiscono tutta la creazione. In un quarto d’ora circa è nato il girocollo doppio, così senza un’idea ne un progetto studiato prima.

Un semplice girocollo doppio che portato su un dolcevita, un maglioncino liscio o una camicetta, veste e da colore a tutto l’outfit.

Collana in agata botswana

collana in agata botswana

La collana in agata botswana abbinata alle perle di cotone e ai cristalli è un accessorio a prima vista molto importante.

Il contrasto tra le striature dell’agata e le perle in cotone in tre sfumature diverse di marroni si abbinano tra di loro e le piccole perle in cristallo danno luce e leggerezza a tutta la collana in agata botswana che altrimenti risulterebbe molto scura e pesante.

Le forme diverse dell’agata del botswana invece danno movimento alla collana.

Le diverse striature dell’agata del botswana e i loro colori che vanno dal rosa al marrone al nero e al bianco, si vede molto bene soprattutto nella perla centrale, a mio avviso rendono molto affascinante questa pietra e per farla risaltare ho pensato di utilizzare delle perle di cotone che, infilate specularmente, danno anche armonia alla collana in agata botswana.

Agata e ametista

agata e ametista

Le perle di agata e ametista che ho utilizzato per questa collana facevano parte della mia “raccolta” ed erano in attesa dell’idea giusta per diventare un bijoux. Il filo di ametiste viola, che in foto non risalta, è cristallizzato.

La spettacolare caratteristica è che le perle sono state intagliate dove la pietra dura (nera) cristallizza, quindi risulta in parte nera e opaca e in parte cristallizzata, e colorata: unirle una ad una con il nodo ad orefice era il sistema migliore per farne risaltare entrambe le parti diverse. Nonostante siano abbastanza grandi (circa 14 mm) e molto cristallizzati, questo sistema non bastava a dare risalto alle perle.

A questo punto entra in gioco la perla di agata: chiara e posizionata su un lato della collana risalta sullo scuro delle ametiste e ne richiama la parte chiara. Trovo che l’unione delle perle di agata e ametista sia un matrimonio perfetto.

Trovo che questa collana di agata e ametista si possa indossare, stando attenti ai colori naturalmente, sia su un abbigliamento elegante sia sportivo ma non elaborato.

Nella prossima foto ho cercato di rendere al meglio l’effetto dell’ agata e ametista. Spero di esserci riuscita

agata e ametista 1

Girocollo in agata viola

girocollo in agata viola

Il girocollo in agata viola che vi presento oggi nasce dall’unione di grandi perle, che formano la parte centrale, a perle sfaccettate che formano il resto del bijoux.

Sarà che sono un po’ fissata con la luminosità, fatto sta che tra le grandi perle di agata viola ho inserito degli swarovski color cristallo. Provate ad immaginare il girocollo senza gli swarovski: risulterebbe troppo pesante perchè le perle sarebbero tutte attaccate e non si noterebbe neanche la forma ovale del centrale rispetto a quella tonda di quelle laterali.

Per il resto del girocollo in agata viola ho usato perle sempre in agata viola ma sfaccettate e leggermente cracklè unite tra di loro con nodo ad orefice.

La lunghezza invece si è “decisa da sola”….. nel senso che all’inizio avevo pensato ad una collana lunga ma, provando ad indossarla mentre la creavo, mi sono accorta che questa del girocollo era la lunghezza esatta per far risaltare le perle in agata viola centrali e non rendere troppo pesante tutto il bijoux.