Crea sito

ametista

Collana con ametista e quarzo citrino

collana con ametista

La collana con ametista e quarzo citrino non è stata una delle realizzazioni più semplici di tutte le creazioni che ho presentato fino adesso. Era da tempo che mi frullava per la testa di accostare queste due pietre per il loro colore che ritengo si fonda particolarmente bene e, in più, anche la forma delle perle sembrava fatta apposta per essere abbinata una all’altra ma non riuscivo a trovare la sequenza giusta per equilibrare la collana con ametista.

Non so quante volte ho cambiato la sequenza e non so quante volte ho messo via il sacchetto con le pietre senza aver trovato il motivo giusto però sono fatta così: finchè la creazione non mi dà una sensazione di soddisfazione non la realizzo. Equilibrare il viola dell’ametista e il giallo del quarzo citrino sembrava un’impresa impossibile.

Quando una sera ho per caso inserito le perle di fiume leggermente rosate tra le perle di quarzo citrino finalmente ho provato quella sensazione che mi ha fatto completare la collana con ametista e quarzo citrino in 10 minuti, giusto il tempo di infilare la sequenza in un cavetto di acciaio e mettere la chiusura.

Nonostante la forma delle perle di pietra dura non sia regolare, forse per la presenza delle perle o per l’accostamento di colore, ritengo che la collana sia una creazione molto elegante da portare sicuramente su una camicetta bianca per esaltarne il colore.

Agata e ametista

agata e ametista

Le perle di agata e ametista che ho utilizzato per questa collana facevano parte della mia “raccolta” ed erano in attesa dell’idea giusta per diventare un bijoux. Il filo di ametiste viola, che in foto non risalta, è cristallizzato.

La spettacolare caratteristica è che le perle sono state intagliate dove la pietra dura (nera) cristallizza, quindi risulta in parte nera e opaca e in parte cristallizzata, e colorata: unirle una ad una con il nodo ad orefice era il sistema migliore per farne risaltare entrambe le parti diverse. Nonostante siano abbastanza grandi (circa 14 mm) e molto cristallizzati, questo sistema non bastava a dare risalto alle perle.

A questo punto entra in gioco la perla di agata: chiara e posizionata su un lato della collana risalta sullo scuro delle ametiste e ne richiama la parte chiara. Trovo che l’unione delle perle di agata e ametista sia un matrimonio perfetto.

Trovo che questa collana di agata e ametista si possa indossare, stando attenti ai colori naturalmente, sia su un abbigliamento elegante sia sportivo ma non elaborato.

Nella prossima foto ho cercato di rendere al meglio l’effetto dell’ agata e ametista. Spero di esserci riuscita

agata e ametista 1

Parure in ametista. Nel mio armadio ho trovato

parure in ametista

 

La parure in ametista è la protagonista della “Staffetta di blog in blog” (qui il link della pagina facebook),

staffetta

l’iniziativa comune a tanti blog che ogni 15 del mese si accorda per pubblicare un articolo su un argomento concordato….. e come recita il titolo, l’argomento di questo mese è “Nel mio armadio ho trovato”.

Spesso aprire l’armadio riserva tante sorprese: abiti a parte (e nel mio ce ne sono veramente tanti), spesso troviamo vecchi oggetti dimenticati, “scheletri” (e chi non ne ha 😉 ) e anche “fantasmi” (e se non si è pronti ad affrontarli a quel punto è meglio richiudere le ante e lasciarli in pace). Io, che sono conosciuta per il mio “ordine”, se apro un armadio a caso sono sicura che salteranno fuori perle e pietre dure come in questo caso. Un sacchettino con chips di ametista che non ricordavo neanche di avere: sicuramente uno dei primi acquisti fatti quando ho iniziato a creare bijoux.

Che farne delle chips? Ma una parure in ametista. Ho preso qualche perla di forme diverse sempre in ametista, una stella, un cuore, un rettangolo e qualche perla rosata, le ho alternate alle chips infilate su due fili ed ecco che il girocollo ha preso forma. Per il braccialetto ho semplicemente infilato le chips su un filo elastico, comodo e resistente. La parure è finita. Quasi quasi, visto il risultato finale, provo ad aprire qualche altro armadio…. tanto sicuramente troverò qualche altra pietra 😉 

Cosa avrà trovato nel suo armadio Marzia? Siete curiosi? Andate a vedere sul suo blog Cronache di una bionda

Quarzi e perle

quarzi e perle

Finalmente finita, questa collana in quarzi e perle mi ha seguito per quasi tutta l’estate. Troppi impegni si sono messi tra lei e me fino ad oggi: ed eccola, 3 giri di collana con il suo braccialetto in quarzi rosa, quarzi fumè, quarzi citrini, ametiste e quarzi azzurri in forme diverse, alternati a perle d’acqua dolce tutto montato su filo di rame. L’ho pensata per il sole ma sicuramente starà benissimo anche su un dolcevita nero. 

Vi ricordo che ieri è scaduto il termine per postare i lavori per il mio contest Crea il tuo gatto: in settimana vi comunicherò il vincitore e vi farò vedere il premio che riceverà.

Girocollo in ametista e cristallo

Un girocollo in ametista e cristallo è il bijoux che vi presento oggi. Avevo delle perle di cristallo sfaccettate il cui colore era perfetto da abbinare all’ametista. Così ho utilizzato i chips di ametista arrotondati che danno l’impressione di piccole perle, piccole perle in filigrana argentata per spezzare la continuità del colore, perle di ametista tonde e le grandi perle di cristallo sfaccettate le cui sfumature e luce illumina tutto il girocollo. Nonostante nel girocollo in ametista e cristallo la pietra è in numero maggiore, le dimensioni delle perle in cristallo le fanno risaltare dall’insieme. 

ametista e cristallo