Crea sito

turchese

Collana in onice e turchese

onice e turchese

La collana onice e turchese è creata intorno alla perla di onice entrale forata: penso che l’accostamento del colore nero dell’onice e dell’azzurro della turchese sia molto raffinato. Ho utilizzato perle di forme diverse una dall’altra e il risultato è molto armonioso. Per compensare la grandezza delle perle ho utilizzato tre fili di catena molto sottile. 

Collana in turchese e quarzo rosa

turchese e quarzo rosa 1

Per la prima volta, in questa collana, ho provato l’accostamento tra l’howlite turchese e quarzo rosa e il risultato non è niente male.

Temevo che, accostando il quarzo rosa alle perle di howlite turchese, che sono anche decisamente grandi, le perle di quarzo non risaltassero. Invece i colori si compensano a vicenda anche per le forme particolari delle perle e delle piccole sfere d’argento che ho inserito tra le perle.

L’howlite è un minerale di color bianco latte con venature nerastre o brune. E’ molto poroso e per questo motivo spesso viene sottoposto a una colorazione azzurra o rossa per imitare il vero turchese o il vero corallo. Quindi attenzione quando acquistate queste due pietre (beh, il corallo sappiamo non essere una pietra ma un animale ma per comodità chiamiamola pietra): se non siamo in grado di distinguere turchese e corallo vero dalle imitazioni, almeno affidiamoci a persone che conosciamo bene. Certamente il prezzo può essere un indicatore della imitazione o meno di queste pietre: ovviamente più questo è alto più possiamo essere quasi sicuri di essere in presenza di turchese o corallo veri.

Ma torniamo alla nostra collana in howlite turchese e quarzo rosa. Per i suoi colori dai toni delicati, è un bijoux adattissimo alla stagione primaverile. Le piccole perle in quarzo rosa danno alla collana delicatezza mentre le piccole perle argentate, che quasi non si notano, donano luce e un tocco di eleganza.

Questa collana non possiamo definirla né elegante né sportiva: è una specie di camaleonte. Si adatta benissimo su quasi tutti gli outfit: ovviamente non indossiamola la sera ma, di giorno, può essere un jolly in tante situazioni. L’unico neo è il colore turchese che è una tonalità difficile da abbinare e si rischia di scadere nel volgare. Potrei suggerire colori neutri ma soprattutto il bianco che sicuramente valorizzerà la collana in howlite turchese e quarzo rosa.

Qui potete vedere altre mie creazioni in turchese.

Qui potete vedere altre mie creazioni in quarzo rosa.

Se vi è piaciuta questa creazione e se vi fa piacere, potete seguirmi anche sulla mia pagina facebook “La magia delle pietre“.

Perle di fiume e turchese

perle di fiume e turchese 1

Le perle di fiume e turchese insieme, secondo me, sono un abbinamento vincente per l’estate: il turchese richiama il colore del mare e le perle …. beh le perle vengono dal mare. Tutto questo richiama la bella stagione, le ferie che stanno per arrivare, anche se a vedere il tempo non sembrerebbe e il mare.

In questa parure formata da girocollo e braccialetto, ho scelto di abbinare la turchese, le perle di fiume e piccole perle di color argento.

Il taglio delle pietre di turchese mi ha bloccato per un po’ anche se è stata proprio la sua particolarità a spingermi ad acquistarle. Ho trovato un equilibrio nella realizzazione di questa parure di perle di fiume e turchese con l’alternanza di moduli formati da perle singole e un tris di perle intercalati alle piccole perline color argento che fanno risaltare il turchese.

La parure in perle di fiume e turchese, nonostante la sua particolarità, si intona bene sia con un abbigliamento elegante, a cui dona un aspetto più informale, che con outfit sportivi.

Restando in tema di turchese, oggi vi presento una seconda creazione realizzata con questa pietra: è un girocollo etnico formato da grandi e vistose perle di turchese e intercalari di argentone indiano.

Creazione molto particolare e decisamente importante per le sue dimensioni, è indicata per una donna che ama farsi notare. Questo bijoux, a differenza di quello con perle di fiume e turchese, è decisamente sportivo.

girocollo etnico in turchese

Girocollo e bracciale in turchese

turchese

Turchese in perle di diverso taglio intevallate da elementi in argento per questa parure. 

La turchese è un minerale di genesi secondaria e si forma in seguito alla circolazione di soluzioni mineralizzanti all’interno di rocce sedimentarie soprattutto arenarie o vulcaniche (trachiti), generalmente molto fratturate.

La turchese ha conosciuto la sua massima diffusione durante l’Impero ottomano. I Turchi compravano questa pietra preziosa e la esportavano fino alla Persia. Si trovano miniere di turchese molto antiche nel Sinai, che allora faceva parte dell’Impero ottomano,che erano gia state sfruttate dagli Egizi, ma questo territorio era occupato dalle tribù selvagge ostili ai Turchi che imponevano loro prezzi molto alti per la turchese. La  turchese raramente è cristallizzato. Si trova in masse renformi, stalattiti o incrostazioni. Si forma nelle cavità delle rocce eruttive e delle arenarie. Le pietre di colore più intenso vengono utilizzate nelle gioiellerie, hanno invece maggiore importanza pratica quando sono presenti sottoforma di piccole vene che attraversano le roccie.

(testo tratto da www.pietradura.net e www.minerali.it)