Crea sito

Braccialetti

bracciale in cristalli

Il bracciale in cristalli di oggi fa parte della serie di braccialetti realizzati con i cristalli bianchi.

A differenza di quello che vi ho fatto vedere l’altra volta ( lo potete vedere qui ) tutto sui toni del bianco, cristalli trasparenti e un centrale sempre in cristalli trasparenti, in questo bracciale in cristalli ho voluto mettere un po’ di colore mantenendo però, sempre lo stesso stile e la stessa eleganza. (altro…)

bracciale con charms

Il bracciale con charms è nato come un gioco. Un giorno stavo navigando sul sito francese Perles & co. dove acquisto regolarmente, e non so come hanno cominciato a comparirmi sotto gli occhi dei charms a forma di scarpa.

Si sa ….. le scarpe sono “donna” e anche a me, nonostante ne abbia parecchie, ogni tanto mi piace acquistarne di nuove. Quando ho visto questi charms mi sono piaciuti subito tantissimo e ho cominciato a pensare a come avrei potuto usarli.

Nel sito, i charms più grandi, venivano indicati come specifici per portachiavi ma io non potevo fare un portachiavi con così tante scarpine perchè sarebbe stato un “tantino” ingombrante e io non sapevo quale charm scegliere.

Così mi è venuto in mente il bracciale con charms. Ho preso una catena, nelle scarpine che erano dotate di moschettone l’ho tolto e ho attaccato tutti i chamrs, grandi e piccoli, con un anellino alla catena partendo dai più piccoli verso la chiusura e continuando in scala fino ai più grandi verso il centro del bracciale.

Ed ecco pronto il bracciale con charms di scarpine, sandali e babbucce con un intruso: la ballerina, che mi ricorda quando andavo a danza classica (qualche anno fa 😉 ) e una magliettina.

collana di ematite

La collana di ematite è nata quando mi è stata chiesta una collana scura/nera. Devo dire che quando mi chiedono un bijoux e mi lasciano libera di creare quello che la mia fantasia vuole esprimere è il momento che preferisco.

Solitamente chiedo almeno di che lunghezza si vuole la collana e se ci sono pietre particolari che si vogliono inserite nella collana e poi….. libero la fantasia.

In questo caso la richiesta era una collana nera e di nero, o per meglio dire grigio molto scuro, mi è venuta in mente subito l’ematite. Devo dire che l’ematite, benchè sia una pietra molto bella ed elegante, purtroppo è molto pesante e ho cercato di alleggerirla. Infatti nella collana di ematite prima di tutto ho inserito, tra una perla e l’altra, delle piccole perline argentate e poi ho inserito due elementi argentati per parte che la alleggeriscono sia da un punto di vista fisico che visivo. Completa il tutto il bracciale e gli orecchini per creare una parure.

Per dare più carattere alla collana in ematite ho inserito degli intercalari in cristalli colorati. Ecco il particolare dei cristalli inseriti tra le perle di ematite.

collana di ematite 2

braccialetto con charms

Questo braccialetto con charms in vetro è il pensiero che ho spedito alla mia abbinata Rosalba per lo swap che Federica del blog Squitty dentro l’armadio aveva lanciato per l’ispirazione a tema del mese di marzo: il tema era “le foglie”.

Devo dire che il tema mi ha messo un po’ in difficoltà poi mi sono ricordata di aver creato una collana con una foglia come centrale (che potete vedere qui ) e mi sono venute in mente queste foglie in vetro che andavano proprio bene per realizzare il braccialetto con charms, il pensiero dello swap.

Non sapevo la misura del polso di Rosalba quindi ho tagliato un pezzo di catena un po’ più lunga del mio polso e, da una parte ho applicato il moschettone per la chiusura, dall’altro una fogliolina color nero per dare un effetto completo alla creazione.

braccialetto con charms 6

Poi ho applicato le foglie a distanza regolare: per quelle verdi non c’erano problemi perchè avevano già il loro anellino ma quelle rosa….. un dramma: nessuno dei miei anellini passava dal forellino. Ho fabbricato io l’anellino porta charms e, considerato che potrebbe servire a tanti, ho deciso di farvi il tutorial.

Servono, oltre alla perla che volete trasformare in charms:

un pezzo di filo di ottone circa 7 cm (io uso quello di rame argentato da 0,60 mm , molto malleabile ma resistente)
pinze a punta tonda
pinze a punta piatta curve

Inserite il pezzo di filo di ottone nel foro lasciandone una parte più lunga dell’altra. Piegate il filo, con le dita va benissimo, il più vicino possibile alla perla

braccialetto con charms 2

Continuate a piegare il filo fino a far incrociare le due parti, possibilmente nel centro del diametro della perla, avvolgeteli una volta e unite i due fili. Piegate a L il filo più lungo e

braccialetto con charms 3

tagliate a circa 2/3 mm dall’incrocio, il filo più corto. Con la pinza a punte tonde realizzate un anellino con il lato più lungo

braccialetto con charms 4

e, tenendo fermo l’anellino appena creato, con la pinza a punte piatte curve fate girare il filo intorno ai due intrecciati. Avete realizzato così un anellino porta charms con nodo ad orefice.

braccialetto con charms 5

A questo punto inserite un anellino applicate il charms alla catena.

Ecco come ho realizzato il braccialetto con charms per Rosalba.