Crea sito

Braccialetti

parure in swarovski

La parure in swarovski è nata per il compleanno di mia figlia. Come tanti parenti, amici e conoscenti di quelle persone che creano qualcosa, anche lei ha spesso approfittato o è rimasta “vittima” dei regali handmade della sottoscritta. Quest’anno ho deciso che per il suo compleanno le avrei creato una parure in swarovski rosa che è il suo colore preferito, senza quei grandi “sassi” (come chiama lei le pietre dure) che generalmente uso per le mie creazioni. Questione di gusti.

La parte divertente della parure in swarovski è stato l’acquisto della materia prima: ho misurato, diviso, moltiplicato, contato e…. alla fine dal progetto iniziale, che prevedeva solo il girocollo e gli orecchini, mi sono ritrovata con girocollo, orecchini, braccialetto e un’altra decina di perle in rimanenza (ma solo perchè io sono una persona previdente 😉 ).

Come succede sempre quando si usano le perle e gli swarovski elements, il risultato è sempre molto elegante. L’idea della parure in swarovski è partita dall’utilizzo dei connettori che ho unito uno all’altro inframmezzandoli con perle tonde sempre in swarovski. La dimensione delle perle di 6 mm e il loro colore rosa tenue rende la parure molto delicata, non invadente ed estremamente elegante.

parure in perle di fiume e agata

 

La parure in perle di fiume e agata è una creazione nata per una persona che, senza pormi nessun limite di colore o materiale o altro, voleva farsi il regalo di Natale.

E’ partito tutto dalla perla in agata centrale: mi piaceva l’idea di realizzare una parure che ruotasse intorno a questa perla. L’abbinamento migliore che mi è venuto in mente è stato quello con le perle di fiume. Ho scelto quelle rosate perchè quelle bianche creavano un contrasto di colore troppo forte: con queste la parure in perle di fiume e agata risulta essere più delicata. Due fili di perle , uno infilato nell’agata centrale e due che girano intorno alla perla e poi semplicemente intrecciati, formano il girocollo. 

Naturalmente in un parure non possono mancare il braccialetto e gli orecchini. Purtroppo la perla in agata era tropo grande rispetto al polso della persone che me l’aveva richiesta per poter essere inserita nel braccialetto. Così ho scelto di inserire delle perle in vetro madreperlate nello stesso colore del centrale in agata. Nel braccialetto a 3 fili, per richiamare i 3 fili del girocollo, le perle in vetro sono state inserite solo nel filo centrale, mentre negli orecchini sono state usate come chiusura del pendente. 

Una volta indossato il colore della parure in perle di fiume e agata è risultato pienamente azzeccato anche con il colore della pelle della persona che mi ha richiesto questa creazione. 

braccialetto di natale

Per questo Natale e per le feste che verranno ho creato appositamente questo braccialetto. Un po’ presto? Potrebbe essere ma quando viene un’idea meglio fruttarla subito. E’ il primo anno che creo qualcosa esclusivamente per il Natale: da indossare o da regalare. 

Natale = rosso quindi perle di vetro rosse o con sfumature rosse e tanta luce data dalle perle filigranate color argento. Semplicissimo nell’esecuzione: basta infilare le perle nei chiodini, piegare i chiodini facendo un cerchietto e attaccarli alle maglie del braccialetto con un anellino. Ed ecco pronto un braccialetto con charms semplice, elegante e natalizio.

 

La parure in agata nera che vi propongo è la sorella di quella in agata rosa che vi ho mostrato qui.

La bellezza di questa pietra è la gran varietà di colori in cui si trova in natura. A differenza di quella rosa che è molto vivace, questa è molto elegante, effetto dato anche dall’accostamento dell’agata nera alle perle in madreperla bianche. L’alternanza delle perle nere e bianche e gli intercalari in color argento lavorati danno leggerezza a tutta la parure soprattutto in presenza delle grandi perle di circa 20 cm. 

 

agata nera

Braccialetto in perle di vetro e cristalli

Questo braccialetto in perle di vetro e cristalli è montato su una molla armonica. Una lavorazione semplice perchè questo tipo di molla non necessita di particolari lavorazioni se non il gusto nell’accostamento delle perle: come dice la parola, le perle sono infilate su un filo di metallo lavorato a molla, in modo che non si apra.

Con questa semplice lavorazione, non resta che sbizzarrirsi nella scelta e nell’accostamento delle perle.

Questa volta ho scelto perle di vetro di un caldo color mattone, piccole perle in vetro dello stesso colore e perle in vetro trasparenti più grandi per dare luce al braccialetto.

Mi piaceva l’accostamento tra il colore mat (opaco) delle perle color mattone e le altre perle in vetro per dare luminosità alle perle e fare da contrasto.