Crea sito

Ricette

Panino o finger food con trota salmonata affumicata?????????? Mah l’importante è la qualità se poi è grande o piccolo dipende da quando vogliamo mangiarlo

Ingredienti:

2 fette di pane casereccio
trota salmonata affumicata a fette
funghi champignon
caciocavallo a fette
olio
sale
limone

Pulire, tagliare a fettine i funghi champignon e condirli con olio, sale e un po’ di limone.
Tra due belle fette di pane casereccio mettere il caciovallo a fette, i funghi conditi e la trota salmontata affumicata a fette. Naturalmente le dosi sono a piacere

 

Questo antipasto monoporzione è servito nei piattini di Atmosfera Italiana mi ha mandato un pacco di prodotti ed ecco la prima ricettina:

Ingredienti:

Pasta sfoglia

Insalata russa (se avete tempo fatta in casa è molto meglio)

semi di papavero

semi di sesamo

olio

Accendere il forno a 220 gradi. Tagliare la pasta sfoglia con un coppa pasta, ungere le formine, mettervi la pasta, bucherellarla e mettere in forno per circa 15 minuti.

Tagliare la pasta restante a strisce sottili, spennellare con il tuorlo d’uovo e, se metà, mettere i semi di sesamo, sull’altra quelli di papavero. Cuocere in forno fino a doratura (circa 10 minuti)

Tagliare la calottina ai salatini di sfoglia e riempirli con l’insalata russa. Servire i salatini nei piattini e i bastoncini ai semi nei bicchierini

La traduzione in pavese di polenta e merluzzo con cipolle è ” pulenta e mrluss”!!!!!!!! E’ uno dei tanti modi in cui viene accompagnata la polenta.

Ingredienti:

450 gr di filetti merluzzo (io ho usato quello surgelato)

3 cipolle

1 scatola di pelati

farina

olio evo

sale

acqua

per la polenta:

1 litro d’acqua

300 gr di farina di mais possibilmente integrale

1 cucchiaino di sale

Procedimento:

Tagliare le cipolle a fettine sottili. Infarinare i filetti di merluzzo e scuotere la parte in eccesso. Mettere in una padella un cucchiaio di olio e far rosolare dolcemente i filetti di merluzzo. Aggiungere le cipolle, i pelati, salare e portare a cottura aggiungendo, se necessario, un po’ di acqua. Consiglio di non girare troppo i filetti di merluzzo altrimenti si spappolano.

Nel frattempo preparare la polenta. Personalmente ho utilizzato la ricetta della polenta con la mdp di francesco330.

Servire ben caldo.

Questi bocconcini di pollo al sesamo con pisellini non mi hanno fatto dimenticare le mie perle e le mie creazioni ma in questo periodo sono molto impegnata a sistemare la casa. Quindi, visto che mangiare è indispensabile e fare collane no, eccovi un’altra ricettina con cui partecipo molto volentieri al contest di Alessia del Blog Timo e Maggiorana.

Ingredienti:

1 petto di pollo
1 limone
olio d’oliva
prezzemolo tritato
2 uova
farina 00
pangrattato
sesamo
pisellini
scalogno
olio per friggere
sale
pepe

Procedimento:
Preparare una marinata sbattendo il succo di un limone con un paio di cucchiai di olio d’oliva, il prezzemolo, sale e pepe. Tagliare il petto di pollo a pezzi piccoli e il più uguali possibile e metterli nella marinata. Nel frattempo tritare lo scalogno e farlo soffriggere in un cucchiaino d’olio, aggiungere i pisellini, salare e portare a cottura a fuoco dolce.
Prendere i pezzi di petto di pollo, passarli nella farina, poi nell’uovo e da ultimo nel pangrattato mescolato con pari quantità di semi di sesamo. Friggerli nell’olio caldo e servire con i pisellini.

Con questa torta salata con carciofi e cornetti di sfoglia alla cipolla bianca ho cercato un contrasto tra il carciofo e la cipolla, due verdure che, pur sembrando in contrasto tra di loro, nell’antipasto che vi propongo si abbinano alla perfezione.

 

Ingredienti:

2 confezioni di pasta sfoglia

1 cipolla bianca di Chioggia

500 gr di carciofi violetti di S. Erasmo

250 gr di mascarpone

4 uova

50 gr di pancetta dolce

aglio

olio evo

sale

Procedimento:

Accendere il forno e farlo scaldare.

Pulire i carciofi e tagliarli a fettine. Mettere un cucchiaio di olio con uno spicchio d’aglio in una padella, far soffriggere leggermente e aggiungere i carciofi. Salare e portare a cottura aggiungendo eventualmente un po’ d’acqua. A fine cottura togliere l’aglio e lasciare raffreddare.

Mettere in un padellino la pancetta e, a fuoco molto dolce, farla tostare leggermente. Deve rilasciare il suo grasso.

Nel frattempo pulire la cipolla, tritarla e metterla a stufare dolcemente in una padella con un cucchiaino d’olio. Salare e portare a cottura.

Sbattere leggermente in una ciotola 3 uova, aggiungere il mascarpone e, con un frullino elettrico, rendere il composto liscio. Tritare i carciofi e la pancetta scolata dal suo grasso nel mixer. Aggiungere il trito al composto di mascarpone. Foderare una teglia con la pasta sfoglia, bucarne il fondo con una forchetta e aggiungere il composto. Ripiegare leggermente i bordi, spennellare con il tuorlo d’uovo sbattuto e infornare a 200 gradi per circa 30 minuti.

Nel frattempo prendere un’altra confezione di pasta sfoglia, tagliare dei triangolini, mettere nella parte più larga un cucchiaino di cipolla stufata e arrotolare. Spennellare con l’uovo e mettere in forno per circa 10 minuti.

Servire una fetta di torta salata con un paio di cornetti.