Crea sito

Ricette

Con questo piatto, sgombro con piselli,  partecipo alla raccolta del mese di Giallozafferano. In questo periodo pare che la cucina abbia il sopravvento sulle collane………….pare.

Ingredienti per 2 persone (abbondante):

2 sgombri grandi
400 gr di piselli (io li ho usati surgelati)
2 spicchi d’aglio
una scatola piccola di pelati in polpa
2 cucchiai di olio
sale

Mettere a bollire i piselli. Lasciarli cuocere fino a metà cottura e poi scolarli.
Pulire gli sgombri togliendo le interiora e la testa. Io ho tolto anche la coda perchè non mi entravano nella padella.
Mettere in una padella 2 cucchiai di olio e gli spicchi d’aglio, far soffriggere leggermente e adagiarvi gli sgombri. Lasciarli soffriggere a fuoco basso per 10 minuti circa girandoli un paio di volte. Aggiungere i piselli, i pelati, mezzo bicchiere d’acqua, salare e lasciare cuocere girando ogni tanto il pesce per circa 15 minuti. Servire ben caldo.

Fortunatamente il sapore è decisamente migliore della foto ma la fame era troppa per ideare qualcosa di carino

Panino o finger food con trota salmonata affumicata?????????? Mah l’importante è la qualità se poi è grande o piccolo dipende da quando vogliamo mangiarlo

Ingredienti:

2 fette di pane casereccio
trota salmonata affumicata a fette
funghi champignon
caciocavallo a fette
olio
sale
limone

Pulire, tagliare a fettine i funghi champignon e condirli con olio, sale e un po’ di limone.
Tra due belle fette di pane casereccio mettere il caciovallo a fette, i funghi conditi e la trota salmontata affumicata a fette. Naturalmente le dosi sono a piacere

 

Questo antipasto monoporzione è servito nei piattini di Atmosfera Italiana mi ha mandato un pacco di prodotti ed ecco la prima ricettina:

Ingredienti:

Pasta sfoglia

Insalata russa (se avete tempo fatta in casa è molto meglio)

semi di papavero

semi di sesamo

olio

Accendere il forno a 220 gradi. Tagliare la pasta sfoglia con un coppa pasta, ungere le formine, mettervi la pasta, bucherellarla e mettere in forno per circa 15 minuti.

Tagliare la pasta restante a strisce sottili, spennellare con il tuorlo d’uovo e, se metà, mettere i semi di sesamo, sull’altra quelli di papavero. Cuocere in forno fino a doratura (circa 10 minuti)

Tagliare la calottina ai salatini di sfoglia e riempirli con l’insalata russa. Servire i salatini nei piattini e i bastoncini ai semi nei bicchierini

Il risotto alla vogherese è un’altra ricettina veloce per il contest di Alessia

Non so il perchè ma mio padre lo chiamasse così 🙂

Le verdure surgelate non mancano mai nel mio freezer. L’altro giorno mi è capitata in mano una busta di piselli e mi è venuta subito voglia di preparare questo risotto di corsa.

Ingredienti:

Brodo (possibilmente vegetale ma va bene anche di dado)

250 gr. di riso

200 gr di piselli surgelati

1/2 peperone giallo

1 manciata di grana grattugiato

sale

olio evo

Mettere a bollire una pentola con il dado (in alternativa preparare un brodo vegetale). Nel frattempo tagliare il peperone a pezzettini piccoli e metterli in una padella con i piselli e un paio di cucchiai di olio evo. Salare poco e far rosolare fin quando non rilasceranno più la loro acqua. Aggiungere il riso e farlo tostare insieme alle verdure. Cominciare ad aggiungere il brodo e portare a cottura il risotto mescolando. A circa 5 minuti dalla fine aggiungere il grana grattugiato e, se necessario, regolare di sale.

La traduzione in pavese di polenta e merluzzo con cipolle è ” pulenta e mrluss”!!!!!!!! E’ uno dei tanti modi in cui viene accompagnata la polenta.

Ingredienti:

450 gr di filetti merluzzo (io ho usato quello surgelato)

3 cipolle

1 scatola di pelati

farina

olio evo

sale

acqua

per la polenta:

1 litro d’acqua

300 gr di farina di mais possibilmente integrale

1 cucchiaino di sale

Procedimento:

Tagliare le cipolle a fettine sottili. Infarinare i filetti di merluzzo e scuotere la parte in eccesso. Mettere in una padella un cucchiaio di olio e far rosolare dolcemente i filetti di merluzzo. Aggiungere le cipolle, i pelati, salare e portare a cottura aggiungendo, se necessario, un po’ di acqua. Consiglio di non girare troppo i filetti di merluzzo altrimenti si spappolano.

Nel frattempo preparare la polenta. Personalmente ho utilizzato la ricetta della polenta con la mdp di francesco330.

Servire ben caldo.