Crea sito

Ricerca per "braccialetto"

parure in perle di fiume e agata

 

La parure in perle di fiume e agata è una creazione nata per una persona che, senza pormi nessun limite di colore o materiale o altro, voleva farsi il regalo di Natale.

E’ partito tutto dalla perla in agata centrale: mi piaceva l’idea di realizzare una parure che ruotasse intorno a questa perla. L’abbinamento migliore che mi è venuto in mente è stato quello con le perle di fiume. Ho scelto quelle rosate perchè quelle bianche creavano un contrasto di colore troppo forte: con queste la parure in perle di fiume e agata risulta essere più delicata. Due fili di perle , uno infilato nell’agata centrale e due che girano intorno alla perla e poi semplicemente intrecciati, formano il girocollo. 

Naturalmente in un parure non possono mancare il braccialetto e gli orecchini. Purtroppo la perla in agata era tropo grande rispetto al polso della persone che me l’aveva richiesta per poter essere inserita nel braccialetto. Così ho scelto di inserire delle perle in vetro madreperlate nello stesso colore del centrale in agata. Nel braccialetto a 3 fili, per richiamare i 3 fili del girocollo, le perle in vetro sono state inserite solo nel filo centrale, mentre negli orecchini sono state usate come chiusura del pendente. 

Una volta indossato il colore della parure in perle di fiume e agata è risultato pienamente azzeccato anche con il colore della pelle della persona che mi ha richiesto questa creazione. 

quarzi e turchese

 

Quarzi e turchese sono i componenti di questa parure composta da girocollo e braccialetto, entrambi realizzati a 3 fili: il quarzo citrino, l’ametista, il quarzo ialino ecc. si fondono rincorrendosi e alternandosi alle perle di turchese in un gioco armonico.

Spesso le associazioni di pietre diverse scattano quasi immediatamente mentre guardo i fili grezzi. Senza motivo apparente nel vedere i fili di quarzi colorati, che ho subito comprato perchè mi piacevano troppo, si sono soprapposte le pepite di turchese ed è stata una bellissima idea. Ne è uscita una parure dolce, delicata e molto primaverile dai colori freschi e rilassanti. Se è vero che indossare il quarzo porta serenità, qui ce n’è in abbondanza.

quarzi e perle

Finalmente finita, questa collana in quarzi e perle mi ha seguito per quasi tutta l’estate. Troppi impegni si sono messi tra lei e me fino ad oggi: ed eccola, 3 giri di collana con il suo braccialetto in quarzi rosa, quarzi fumè, quarzi citrini, ametiste e quarzi azzurri in forme diverse, alternati a perle d’acqua dolce tutto montato su filo di rame. L’ho pensata per il sole ma sicuramente starà benissimo anche su un dolcevita nero. 

Vi ricordo che ieri è scaduto il termine per postare i lavori per il mio contest Crea il tuo gatto: in settimana vi comunicherò il vincitore e vi farò vedere il premio che riceverà.

Oggi vi presento un parure in agata composta da collana e braccialetto. Questo era un filo che avevo acquistato l’anno scorso in previsione del concorso a cui avevo partecipato. Non mi convinceva molto, non mi ispirava, non si accendeva nessuna lampadina quando lo prendevo in mano e quindi l’ho messo da parte in attesa di tempi migliori. Sono arrivati quando ho trovato la catena a cui ho abbinato questa particolare agata e, per dare più carattere alla pietra, ho aggiunto delle perle in madreperla. Il risultato è molto elegante nonostante le dimensioni delle perle. Spero che vi piaccia.

parure in agata

perle di fiume e turchese 1

Le perle di fiume e turchese insieme, secondo me, sono un abbinamento vincente per l’estate: il turchese richiama il colore del mare e le perle …. beh le perle vengono dal mare. Tutto questo richiama la bella stagione, le ferie che stanno per arrivare, anche se a vedere il tempo non sembrerebbe e il mare.

In questa parure formata da girocollo e braccialetto, ho scelto di abbinare la turchese, le perle di fiume e piccole perle di color argento.

Il taglio delle pietre di turchese mi ha bloccato per un po’ anche se è stata proprio la sua particolarità a spingermi ad acquistarle. Ho trovato un equilibrio nella realizzazione di questa parure di perle di fiume e turchese con l’alternanza di moduli formati da perle singole e un tris di perle intercalati alle piccole perline color argento che fanno risaltare il turchese.

La parure in perle di fiume e turchese, nonostante la sua particolarità, si intona bene sia con un abbigliamento elegante, a cui dona un aspetto più informale, che con outfit sportivi.

Restando in tema di turchese, oggi vi presento una seconda creazione realizzata con questa pietra: è un girocollo etnico formato da grandi e vistose perle di turchese e intercalari di argentone indiano.

Creazione molto particolare e decisamente importante per le sue dimensioni, è indicata per una donna che ama farsi notare. Questo bijoux, a differenza di quello con perle di fiume e turchese, è decisamente sportivo.

girocollo etnico in turchese