Crea sito

fluorite

Collana di fluorite

collana di fluorite

La collana di fluorite è un bijoux fresco, leggero e delicato. I delicati colori della fluorite che vanno dal verde acqua al viola, dal bianco al grigio e al giallo chiaro, trasparente o traslucido rendono la collana in fluorite molto particolare e non uniforme: sembrano tante pietre diverse accostate.

L’inserimento delle perle d’acqua dolce leggermente rosate conferiscono al bijoux delicatezza e grazia: il colore rosato si intona perfettamente ai tanti colori della fluorite.

Avevo notato che la forma irregolare della fluorite accostati nel filo facevano sembrare le pietre tanti sassolini e mancava di leggerezza: per questo ho scelto di concatenare le perle una per una per distanziarle. Le perle d’acqua dolce creano il contrasto di forme per completare e rendere originale la collana di fluorite.

Trovo questa creazione molto primaverile per i suoi colori e le perle danno eleganza e un tocco di stile che la rendono particolare. E’ estremamente versatile: la si può indossare con qualsiasi outfit, l’unico accorgimento da tenere in considerazione è il colore in quanto sono tanti e delicati e si rischia, con un accostamento sbagliato, di non far risaltare la collana di fluorite.

Collana in fluorite

Nella collana in fluorite i due fili di chips di fluorite si uniscono nel fiore di quarzo rosa e terminano con le foglioline che sono in cristallo e richiamano nel colore la pietra.

Collana in fluorite

Il nome deriva dal latino fluere=fondere per la sua natura mutevole che ricorda il vetro fuso oppure per il suo utilizzo come fondente in metallurgia. Gli antichi greci la tagliavano come pietre preziosa mentre i romani la usavano per la costruzione di stupendi vasi multicolori (vasi murrini). Dalla fluorite deriva poi il nome del fluoro e del fenomeno della fluorescenza.

In natura la si trova solitamente nei filoni idrotermali – spesso come matrice di giacimenti metalliferi – dove è associata a solfuri di piombo, argento e zinco, e in cavità di rocce metamorfiche e magmatiche ricche di silice.

La fluorite pura è incolore, ma in genere si trova spuria e variamente colorata in viola (il più comune), giallo, blu, verde, rosso, rosa, arancio, bruno, grigio, nero.

Pietra singolare ed attraente, ha qualità particolarissime e si presenta in molte varietà. Sotto l’influsso dei raggi ultravioletti assume colorazioni incredibili. Quella viola è fosforescente (sotto l’effetto di radiazioni cambia colore) ed è la regina delle mostre di minerali e molto amata dai collezionisti.

La bassa durezza ne rende difficile l’uso come gemma (dev’essere incastonata nei gioielli per proteggerla dagli urti); è impiegata soprattutto per oggetti ornamentali.

(testo tratto da www.gemmyx.com)