Crea sito

Mese: Febbraio 2012

Girocollo in onice

Il girocollo in onice è la versione in onice di cui vi avevo parlato quì.

A differenza di quello in corniola in cui i giri erano tutti in perle di corniola tutte uguali,  i giri di questo girocollo in onice sono quello esterno in chips di onice, quello centrale in cristalli neri e quello interno in perle di vetro quadrate: questo perchè, secondo me, le pietre tutte uguali, la dimensione della pietra centrale e soprattutto il colore nero avrebbero reso troppo importante il bijoux e molto difficile da indossare.

Quando nella mia mente a preso forma questa collana in agata e swarovski si sono”materializzati” altri pensieri. Il principale è una domanda: da dove nasce la creatività????

Ho saputo che come me tante creative hanno “illuminazioni” quando, una volta appoggiata la testa sul cuscino e liberata la mente dai pensieri di ogni giorno, si abbandonano alle braccia di morfeo. In quel momento dal profondo del cervello emergono idee, soluzioni a problemi che sembravano insormontabili ecc.

Altre volte il semplice leggere un’idea di un’altra persona fa scattare la scintilla per creare. Come questa volta. Leggere l’idea di Ire del blog Bijoux… alla mano di un contest sulla cioccolata in cui si poteva postare anche bijoux che la ricordassero, mi ha fatto venire l’idea di utilizzare agata e perle swarovski nei toni del marrone come la cioccolata per la collana e “incartarla” nel colore dell’oro della catena come fossero cioccolatini preziosi. Sinceramente, a parte il poco tempo che ho a disposizione, anche l’idea di realizzare una collana che potesse “cambiare indossabilità”, mi ha fatto rimandare nel tempo questo progetto perchè avevo paura che non sarebbe venuta come la volevo io. Alla fine, preso il coraggio a quattro mani, mi ci sono dedicata ed ecco il risultato

swarovski

Il particolare del cambio di indossabilità è dato dalla possibilità di aumentare o diminuire i due giri centrali fino a portarli ad essere indossati come un girocollo.

Per realizzarlo ho lasciato aperti i due giri centrali inserendo alla fine di ogni filo due moschettoni che possono essere allacciati sul filo opposto all’altezza desiderata

DIGITAL CAMERA

Questo braccialetto perle swarovski l’ho realizzato per caso. Avevo preso le perle swarovski per un’altra collana ma ho sbagliato colore e mi sono ritrovata con queste perle di un dolcissimo colore rosa: rosa………cosa farne????? Mi è subito venuto in mente che è il colore preferito di mia figlia e, prendendo spunto anche da un giornale, le ho concatenate una ad una e ho aggiunto degli swarovski bicono da 6 mm per arricchirlo. Il risultato mi piace e sicuramente ne farò uno anche per me. 

perle swarovski

Questo girocollo in madreperla è stato realizzato con una chiusura centrale in madreperla e 3 fili di perle di fiume azzurre. Come avete potuto notare mi piacciono molto queste chiusure gioiello: potete trovare le versioni in corniola quì e quì, la versione con il centrale in agata verde quì e vi farò vedere quanto prima quella in onice e un girocollo con centrale in madreperla con cammeo.

madreperla