Crea sito

About

Posts by :

Collana con perle

Collana con perle

La collana con perle e’ stata realizzata da una catena d’argento con inserite perle di fiume e la chiusura sul davanti. A completare il tutto una perla pendente sul davanti. Fine, raffinata ed elegante io la porto su qualsiasi abbigliamento.

Perla nera come pendente

perla nera

La perla nera in vetro è la protagonista di questa collana: essendo molto grande ho pensato di montarla con una catena sottile e abbinarla a perle in cristallo di forme diverse. Soprattutto ho creato un contrasto tra la forma arrotondata della perla nera e quella squadrata delle perle che ho posizionato sopra e sotto. Il nero inserito nella perla sotto il pendente richiama quello della perla centrale mentre il bianco inserito nella perla sopra ne crea un contrasto elegante.

Completa la collana la chiusura sul davanti e piccoli bicono inseriti nella catena del collo alternando i colori

Collana annodata

collana annodata

La collana annodata è stata realizzata con perle di vetro che all’apparenza non sembrerebbero tali: sono rivestite di glitter e hanno dei riflessi bellissimi. Lunga lunga, tutte concatenate una ad una, con due pendenti finali, è una collana da annodare sul davanti tutta sui temi del marrone con una punta d’argento che da luce. 

Pietre e benessere

Per le loro proprietà, già migliaia di anni fa le pietre e i cristalli erano utilizzati nelle cerimonie, per curare malattie, come portafortuna, associati ai segni zodiacali e utilizzati per migliorare il benessere psicologico della persona.

Per chi ci crede, per chi tutto ciò è solo una scusa per comprare ed indossare un bijoux in più e per chi crede che siano solo curiosità, vorrei iniziare un’interessante collaborazione con il mensile BIJOUX CHE PASSIONE per illustrarvi come utilizzare le pietre per migliorare il nostro benessere, attraverso le parole di Maria Mangiacasale, che tiene una rubrica sul mensile molto interessante e completa.

Comincerei, con un certo egoismo, con l’illustravi le pietre che possono contribuire a migliorare la creatività delle persone a cui, come a me, piace creare……e non solo collane.

Maria Mangiacasale consiglia:

“Nei momenti in cui vi sentite prive di idee ed iniziative, indossate agate di qualsiasi colore e forme. Le pietre per interagire con il nostro organismo, vanno indossate ma anche toccate durante il giorno. Fra i vari monili da indossare, il braccialetto penso sia il più indicato. Un braccialetto in agata e in particolare l’agata del botswana, aiuta a rilassare la mente e permette ai desideri e ai sogni di emergere.

Tutte noi sappiamo che se siamo oppressi da pensieri negativi e preoccupazioni le idee creative non riescono ad emergere. Costruiamo bracciali di emergenza: oltre all’agata possiamo indossare anche per lunghi periodi, un bracciale di quarzo fumè, che ci aiuterà a arafforsare la nostra autostima. Altre pietre che consiglio per realizzare i vostri bracciali sono il quarzo rosa e il quarzo ialino, il primo aiuta a non rimandare a domani facendo percepire la magia dell’oggi, il secondo ci darà la giusta carica energetica. Per aiutare a superare la carenza di intuito indossiamo un bracciale di ametista, magari misto a quarzo citrino.”

Sodalite e perle

sodalite

La sodalite è una pietra di colore blu grigio con screziature bianche di feldspato, è facilmente distinguibile dai lapislazzuli proprio per la sua tonalità di blu che tende al grigio, l`assenza di pirite ed il valore decisamente inferiore. La sodalite è un silicato di sodio (da cui deve il suo nome) ed è molto impiegata per lavorazioni ad intarsio, oggettistica e pietre tagliate a cabochon, venne anche chiamata ”Princess Blue” dai canadesi in onore di una visita dei reali di Gran Bretagna in Canada. È una pietra solitamente opaca, anche se esistono rare eccezioni, ed è estremamente raro trovarlo sotto forma cristallina. (cit. Wikipedia)

Un girocollo in perle e sodalite ……. quanti anni erano che il sacchettino con le perle già divise, il centrale insieme alle perle, se ne stava lì in attesa dell’idea giusta???????????? Sinceramente non lo ricordo ma quando ho avuto tra le mani le due perle laterali al centrale (una bianca e una nera) l’idea è scattata subito. Ed ecco il risultato finito.