Crea sito

Perle veneziane e vetro

Pendente per foulard

pendente per foulard

 

Il pendente per foulard è un accessorio adatto alla stagione autunnale. Quando arrivano i primi freddi viene naturale tirare fuori dal cassetto qualcosa per proteggersi la gola e non solo: il foulard diventa un accessorio che completa un outfit. Ho pensato che sarebbe stato piacevole unire l’utilità del foulard alla bellezza di un accessorio che lo rendesse più prezioso. Ed eco il pendente realizzato con una perla in corniola passante e, come pendenti, perle in cristallo, corniola, agata e perla di murano tutte nei toni del marrone. 

Pendente

Naturalmente questo pendente per foulard si può adattare a tutti i colori cambiando le perle in pietra dura e i cristalli abbinati e, con un po’ di fantasia, si può variare il modo di indossare il foulard e trovare combinazioni differenti

fourard

Se invece vi piacesse di più l’idea di indossare una pashmina vi metto i link di quelle che avevo realizzato con perle di fiume e quella in corniola. Le potete trovare qui e qui

Collana lunga in onice e perle di Boemia

collana lunga

Questa collana lunga in onice e perle di Boemia è la seconda collana che ho creato per la mia amica di cui vi avevo parlato qui. Per differenziare il più possibile le due collane, la soluzione migliore è stata crearne una lunghissima e da annodare. In sostanza lo stile è lo stesso: stesso colore, stesse perle in onice e perle di Boemia e stessi inserti in metallo argentato ma cambia completamente la forma. Questa è lunga più di 2 metri per cui è possibile non solo annodarla davanti ma, se pensiamo ad un abbigliamento estivo senza colletti, possiamo prima arrotolarla intorno al collo e poi annodarla. Le perle di Boemia e onice sono di forme diverse per dare movimento alla collana e non renderla troppo uniforme altrimenti, secondo i miei gusti, sarebbe sembrata “noiosa”.

“Le materie prime fondamentali per la produzione del vetro sono le sabbie per vetrerie (fondibili). Si tratta di minerali granulari, di un colore chiaro o persino bianco (sabbie silicee, o arenarie poco solide). Oltre al quarzo, assolutamente dominante, le sabbie per vetrerie contengono anche grani di altri minerali – per la maggior parte spati, miche e cosiddetti minerali pesanti (ad esempio: granato, zircone, tormalina, magnetite). Come legante di solito vengono utilizzati minerali argillacei (per esempio caolinite). I più grandi e importanti giacimenti delle sabbie per vetrerie in Repubblica Ceca sono concentrati nel giacimento gessoso boemo. La Repubblica Ceca ha per la produzione del cristallo le migliori condizioni ed è proprio questo il motivo per cui i suoi prodotti di vetro raggiungono livelli mondiali.” (testo da CZ COT)

Collana in perle di Murano

perle di murano

Le perle di Murano sono uniche sia nel loro genere che prese singolarmente. Come avevo spiegato in uno dei primi articoli (Bracciale in perle veneziane) per queste perle “il vetro viene colato da una fiamma a gas con spinta ad aria e viene incorporato in un filo in metallo vuoto, il vetro viene sagomato a piacere con stampi o interventi manuali e impreziosito con metalli nobili come oro, argento, platino” ed essendo fatte tutte a mano anche quelle simili risultano diverse nei loro particolari. Inoltre la loro bellezza sta anche nei colori e nei disegni tutti diversi: la bravura e la fantasia con cui i maestri di Murano si dedicano alle loro creazioni, siano essi semplici perle o lampadari o qualsivoglia manufatto esca dalle loro mani, rende questi oggetti dei capolavori. Nel mio piccolo ho voluto scegliere per questa collana, delle perle di Murano una diversa dall’altra ma con colori tenui che si abbinassero tra di loro con qualche perla di colore più forte a creare contrasto. Il tutto è stato concatenato con filo di rame argentato per dare ad ognuna il giusto risalto, sperando di essere riuscita ad esaltarne la bellezza. 

Collana in perle di vetro

collana

La collana in perle di vetro è nata da una sfida. Quando mi chiedono una collana chiedo subito di dare un occhio al blog per scegliere almeno il modello che preferiscono.

Un giorno una ragazza che conosco mi chiede di farle una collana…..anzi due. Uniche indicazioni: le piace il nero e le piacciono le collane lunghe. Ma ci sono tantissimi stili. Ecco la sfida: riuscire a crearne una, anzi due, che soddisfino i gusti di una persona di cui non conosci i gusti. Non volevo farne due uguali: troppo semplice, mi piace complicarmi la vita.

Ho subito pensato alle perle di vetro di boemia per la collana perchè sono quelle che si trovano nelle forme più diverse. In questa collana, l’altra ve la farò vedere un’altra volta, ho inserito delle perle in metallo argentato e una catena con maglie piccole per esaltare la forma delle perle.

Risultato? C’entrato in pieno l’obiettivo. Le collane sono piaciute tantissimo e io sono particolarmente soddisfatta: penso che non ci sia niente di meglio per una creativa capire e soddisfare i desideri di una persona con le proprie creazion

Collana neve

collana neve La magia delle pietre

Il nome di questa collana, collana neve, è nato quando una volta finita l’ho indossata e complice forse il freddo, il gelo e la neve dell’anno scorso quando l’ho creata, nella mia mente si è subito materializzato il suo nome perchè i colori bianchi lucidi e opachi delle perle mi richiamava il paesaggio che vedevo fuori dalla finestra.

La creazione della collana neve è partita dalle perle in vetro bianche con cerchi trasparenti che avevo acquistato in Olanda durante uno dei miei viaggi. Poi sono arrivate le perle in vetro in vetro soffiato che ho visto sul sito Perles & co. dove, spesso, acquisto il materiale che utilizzo. Ma non bastava …. ci voleva ancora qualcosa che focalizzasse l’attenzione.

Finalmente l’anno scorso, andando ad una fiera di settore e vagando senza meta tra gli stand (il sistema migliore secondo me per trovare cose nuove, particolari, che ispirano la fantasia) ho trovato le perle in vetro opaliscenti, molto grandi, che hanno attirato subito la mia attenzione. Adesso che avevo il materiale potevo mettermi all’opera: una catena importante, considerate le dimensioni delle perle, cerchi come intercalari tra le perle e coppette per alleggerirle.