Collana pied de poule

collana pied de poule

La collana pied de poule prende il nome dalle perle in madreperla disegnate con il motivo pied de poule che, generalmente si può trovare, nelle stoffe di gonne o abiti.

Come ormai sapete, nella scelta delle perle, quello che mi fa decidere se acquistarle o meno, sono i sentimenti che mi ispirano nel momento in cui le vedo. Quando mi sono capitate sotto gli occhi queste perle non potevo certo farmele scappare: sono troppo simpatiche. L’idea di riportare sulle perle in madreperla un disegno che sino ad oggi era esclusiva di un tessuto l’ho trovata subito molto originale.

Per non rendere tutta la collana pied de poule molto pesante ho scelto di usare poche perle disegnate e dividerle con perle di vetro degli stessi colori del disegno: bianche e nere. Avrei anche potuto scegliere delle perle di colori diversi, considerato che sia il bianco che il nero sono colori facilmente abbinabili, ma ho preferito mantenere una continuità per dare quel tocco di eleganza che la simpatia delle perle non consentirebbe.

Stesso discorso per gli elementi di color argento che ho utilizzato per dividere le perle e per dare leggerezza e movimento a tutta la collana pied de poule. Anche l’aver concatenato le perle bianche e nere una ad una contribuisce a movimentare ancora di più tutta la creazione.

Io l’ho indossata sia su un vestito nero che su un dolcevita bianco ma, questa estate, non mancherò di portarla sulle camicette bianche e, perchè no, anche su colori pastello però la vedo benissimo anche su un prendisole giallo che aspetta nell’armadio, la bella stagione.

Spero che vi sia piaciuta la collana pied de poule e vi ricordo che potete seguirmi anche sulla mia pagina Facebook “La magia delle pietre