Crea sito

agata

Sciarpina

sciarpina perle e agate

La sciarpina ogni tanto ritorna nelle mie creazioni un po’ perchè mi piace proprio l’idea della collana annodata sul davanti, un po’ perchè è una creazione molto versatile, infatti si può realizzare con tantissimi materiali e tantissimi abbinamenti.

Questa volta ho scelto di abbinare le agate che avevo comprato al mare (qui potete vedere il mio bottino al mercato di Follonica… le agate che ho utilizzato sono in basso nella foto) alle perle d’acqua dolce: ho infilato le perle in un cavetto d’acciaio, intervallate da piccole perle color argento, e le ho alternate alle agate legate tra di loro con nodo ad orefice.

L’effetto di questa sciarpina mi piace moltissimo: l’oriente delle perle viene esaltato da tutti i colori delle agate e queste alleggeriscono la “serietà” della collana. Così posso indossarla sia con abbigliamenti eleganti sia con abbigliamenti sportivi e, in inverno, dà un tono di allegria ai miei houtfit scuri.

Ecco l’effetto della sciarpina legata sul collo espositore

sciarpina perle e agate 1

Collana in agata bianca

collana in agata bianca

La collana in agata bianca è una delle ultime creazioni in cui ho unito il colore bianco al color rame, rappresentato dalla minuteria che la compone.

Ogni tanto mi prendono delle manie nelle mie realizzazioni (io le chiamo così): in questo periodo la mia creatività viene soddisfatta unendo perle di materiale diverso, ma di colore bianco, al color rame. Come nel girocollo in madreperla, anche questa volta ho voluto unire questi due colori ma utilizzando le perle in agata bianca.

La minuteria in rame per la collana in agata bianca l’ho scelta elemento per elemento, cercando di immaginare il risultato finale: ho preferito, in questo caso, non ripetere il motivo della sequenza nella collana ma lasciare che gli elementi sembrassero uniti casualmente. Il colore bianco accostato al rame risalta moltissimo e il rame dà alla creazione quel calore e un tono di antico che mi piace.

Giusto perchè vedevo la collana in agata bianca come un “gioco” (e anche perchè ho voglia di tornare a Parigi 😉 ) ho inserito un piccolo charms in rame a forma di Tour Eiffel. Una collana da portare su un abbigliamento sportivo.

tour eiffel

Collana di agata

collana di agata

La collana di agata che vi presento oggi è un esperimento che ho voluto fare: montare una collana su un cordoncino di cotone cerato.

Mi piaceva l’idea di avere delle perle che scorrevano su un cordoncino. Ho pensato quindi di infilare le perle di agata facendo dei semplici nodi per separarle, a distanza variabile in modo che queste potessero scorrere liberamente. Naturalmente la misura del cordoncino è studiata per fare in modo che, avendo le perle un foro più largo del cordoncino stesso, queste possano scorrere fino al nodo che le ferma. Alternando perle a forma di fuso più grandi a perle tonde (anche queste di dimensioni diverse) di diversa tonalità di blu e azzurro, ho ottenuto un gioco sia di colore che di forma e, con le perle che si spostano a seconda di come viene indossata la collana, anche una collana sempre diversa.

La collana di agata è molto lunga per cui non ho utilizzato chiusure ma ho semplicemente fatto un noto per bloccare  le perle. La si può benissimo indossare ad uno o a due giri. Lo stile di questa collana è decisamente sportivo per cui l’outfit indicato dovrà essere dello stesso genere: un paio di jeans e una camicia bianca penso sia l’abbinamento migliore per mettere in risalto lo stile e il colore delle perle di agata utilizzate per realizzare la collana. 

Parure in perle di fiume e agata

parure in perle di fiume e agata

 

La parure in perle di fiume e agata è una creazione nata per una persona che, senza pormi nessun limite di colore o materiale o altro, voleva farsi il regalo di Natale.

E’ partito tutto dalla perla in agata centrale: mi piaceva l’idea di realizzare una parure che ruotasse intorno a questa perla. L’abbinamento migliore che mi è venuto in mente è stato quello con le perle di fiume. Ho scelto quelle rosate perchè quelle bianche creavano un contrasto di colore troppo forte: con queste la parure in perle di fiume e agata risulta essere più delicata. Due fili di perle , uno infilato nell’agata centrale e due che girano intorno alla perla e poi semplicemente intrecciati, formano il girocollo. 

Naturalmente in un parure non possono mancare il braccialetto e gli orecchini. Purtroppo la perla in agata era tropo grande rispetto al polso della persone che me l’aveva richiesta per poter essere inserita nel braccialetto. Così ho scelto di inserire delle perle in vetro madreperlate nello stesso colore del centrale in agata. Nel braccialetto a 3 fili, per richiamare i 3 fili del girocollo, le perle in vetro sono state inserite solo nel filo centrale, mentre negli orecchini sono state usate come chiusura del pendente. 

Una volta indossato il colore della parure in perle di fiume e agata è risultato pienamente azzeccato anche con il colore della pelle della persona che mi ha richiesto questa creazione. 

Collana estiva

collana estiva

 

La collana estiva è realizzata in perle di agata cracklè tutte colorate. La traduzione letterale di cracklè riferita alle perle è molto difficile: si potrebbe tradurlo come “finto rotto” che è la sensazione che danno queste perle quando si guardano. 

La voglia di colore tipica dell’estate è stato quello che ha fatto scattare l’idea di questa collana estiva. Guardando tra i fili di pietra dura che ho in casa, mi è subito saltato all’occhio questo e ho scelto di inserire una catena con elementi chiusi che riflettono il colore delle pietre quando viene indossata, replicandolo. Anche questa collana è molto lunga, da portare a 3 giri e, una volta indossata, tutte le pietre e i riflessi contribuiscono a colorare il decoltè arricchendolo soprattutto in estate quando si portano indumenti molto scollati.