Crea sito

orecchini con cristalli

Gli orecchini con cristalli fanno parte dei tutorial che ho realizzato in collaborazione con House of gem. Vi avevo detto che nel loro sito ci sono tantissime monachelle molto particolari e, per questi orecchini, ho scelto due cuoricini in cubic zirconia a lobo, molto luminosi e ho deciso di aggiungere cinque piccoli cristalli a scalare. Una volta indossati creano un bellissimo movimento e danno molta luce al viso.

Per questi orecchini vi serve:

2 monachelle a lobo con cuore in cubic zirconia
10 cristalli
10 chiodini
10 pezzettini di catenella di lunghezza diversa
2 anellini
pinze varie.

orecchini con cristalli 1

Per realizzare gli orecchini con cristalli, per prima cosa tagliate la catenella in 5 pezzettini di lunghezza diversa (naturalmente tagliatene 2 per ogni lunghezza 🙂 )

orecchini con cristalli 2

Con la tecnica del nodo che trovate spiegato nel video che ho inserito nell’articolo degli orecchini pendenti, attaccate un cristallo ad ogni catenella.

orecchini con cristalli 3

Aprite l’anellino e inserite le cinque catenelle e la monachella, chiudete l’anellino, assemblate l’altro orecchino e gli orecchini con cristalli sono pronti.

 

torchon in perle

 

Il torchon in perle è il nuovo tutorial che vi presento in collaborazione con House of gem. Mi era piaciuto molto il colore e l’oriente del filo di perle color fucsia ma non riuscivo a trovare un’idea per esaltarne tutta la sua bellezza. Curiosando nel sito ho trovato altri fili di perle, tutti molto belli, e ho pensato che avrei potuto realizzare un torchon con il filo fucsia e altri due molto chiari, che ne avrebbero esaltato il colore e il risultato mi piace molto.

Passiamo al tutorial del torchon in perle

Vi occorre:

1 filo di perle di fiume fucsia da 5-5,5 mm ovali
1 filo di perle di fiume crema
1 filo di perle di fiume leggermente rosate
cavetto in acciaio ricoperto
catena
2 separatori da 3 fili
6 schiaccini
6 coprischiaccino
9 anellini aperti da 5 mm
1 anellino aperto da 8 mm
1 moschettone

torchon in perle 2

Seguendo le istruzioni per l’infilatura delle perle (il sistema è valido per quasi tutte le infilature) della collana elegante, infilate tre fili da 32 cm. uno per ogni colore di perle d’acqua dolce, sul cavetto d’acciaio ricoperto. Quando li avete pronti attaccate le estremità dei fili ai separatori, con un anellino ogni filo.

torchon in perle 3

Dall’altra parte del separatore, sempre con un anellino, attaccate una catena da 8 cm per parte. Alla fine della catena attaccate da una parte l’anellino da 8 mm., nell’altra catena l’ultimo anellino piccolo e il moschettone.

Prima di indossarlo, arrotolatelo su se stesso più volte e il torchon in perle è pronto per portare un po’ di colore, oltre che eleganza, ai vostri outfit invernali. Se volete potete indossarlo anche senza attorcigliarlo: in questo caso non sarà un torchon ma un bellissimo girocollo in perle.

torchon in perle 1

braccialetto in onice

Il braccialetto in onice è un’altra mia creazione in collaborazione con House of gem. Quando ho cominciato a guardare nel loro sito sono rimasta subito colpita da queste bellissime pietre in onice con gli inserti in cristalli: sono classiche e particolari nello stesso momento e anche molto eleganti. Ho quindi pensato di abbinarle a perle in madreperla e, per dare ancora più luce al bracciale in onice, ho inserito degli intercalari con cristalli.

Per il braccialetto in onice vi serve (il materiale è per un braccialetto per un polso di 16 cm.: se il vostro fosse più grande aumentate in numero pari il numero delle perle in madreperla):

3 perle in onice con cristalli
2 intercalari con cristalli da 6 mm
16 perle in madreperla da 8 mm
1 perla in madreperla da 6 mm
cavetto in acciaio ricoperto
2 schiaccini
2 coprischiaccino
1 catenella da allungamento
3 anellini aperti
un moschettone

braccialetto in onice 1

L’esecuzione è semplice: inserite uno schiaccino e un coprischiaccino da un lato del cavetto e chiudete il coprischiaccino. Cominciate ad inserire 8 perle in madreperla e poi quelle in onice, inserendo gli intercalari in cristallo.

braccialetto in onice 2

Dopo le perle in onice continuate con le perle in madreperla e chiudete con coprischiaccino e schiaccino.

A questo punto inserite da un lato un anellino e il moschettone e, se siete sicure della misura, un anellino dall’altra parte. Se invece avete dei dubbi vi consiglio di inserire una catenella di allungamento e, per renderla più elegante, ad una estremità inserite una perla in madreperla più piccola.

braccialetto in onice 3

Inseritelo dalla parte del braccialetto in onice opposto a quello del moschettone e ……………….. indossatelo!!!!

Collana elegante

La collana elegante è il mio primo tutorial in collaborazione con House of Gem, sito on line di vendita di componenti per bigiotteria. Fortunatamente internet apre davvero il mondo e ho scoperto per caso questo sito avendolo conosciuto su Google +. Se andate a farci un giro, e ve lo consiglio vivamente, potrete trovare perle e componenti molto belli e particolari che vi aiuteranno a creare stupendi bijoux. Per questo primo tutorial, che sarà alla portata di tutti, ho scelto delle perle in vetro a due colori. Il tocco di oro nelle pietre dà quel tocco di eleganza e ricchezza che ci vuole nelle feste di Natale che stanno per arrivare. La particolarità di questa collana è l’aver diviso i due colori: da una parte il nero e dall’altra il bianco. Avete tutto il tempo per ordinarle e farvi il regalo di Natale 😉 .

Cominciamo con il tutorial.

Per realizzare la collana elegante vi serve:

1 filo di perle in vetro bianco/oro
1 filo di perle in vetro nero/oro
cavetto di acciaio
perle color oro 3 mm
2 schiaccini
2 copri schiaccino color oro
2 anellini aperti da 4 mm
1 anellino aperto da 8 mm
1 chiusura color oro
pinza varie

collana elegante 1

Cominciate ad infilare le perle di vetro bianche/oro nel cavetto di acciaio (se non lo tagliate evitate che vi escano dall’altra parte 😉 ), alternate alle perline color oro da 3 mm e, finito il filo bianco, continuate con quelle nere/oro mettendo il colore oro vicino alla perlina, fino ad esaurirle tutte.

collana elegante 2

A questo punto infilate un copri schiaccino, uno schiaccino, fate girare il filo un’altra volta nello schiaccino per sicurezza, aiutandovi con le pinze a punta sottile, e schiacciate, poi chiudete il copri schiaccino con le pinze piatte.

Collana elegante 3

Tagliate il filo di acciaio, con le tronchesi, lasciando circa 10 cm e infilate copri schiaccino, schiaccino e chiudete il tutto.

Da una parte inserite un anellino e la chiusura, dall’altra l’anellino piccolo e quello più grande. Finita: potrete sfoggiare così la vostra collana elegante per le prossime feste.

girocollo in agata viola

Il girocollo in agata viola che vi presento oggi nasce dall’unione di grandi perle, che formano la parte centrale, a perle sfaccettate che formano il resto del bijoux.

Sarà che sono un po’ fissata con la luminosità, fatto sta che tra le grandi perle di agata viola ho inserito degli swarovski color cristallo. Provate ad immaginare il girocollo senza gli swarovski: risulterebbe troppo pesante perchè le perle sarebbero tutte attaccate e non si noterebbe neanche la forma ovale del centrale rispetto a quella tonda di quelle laterali.

Per il resto del girocollo in agata viola ho usato perle sempre in agata viola ma sfaccettate e leggermente cracklè unite tra di loro con nodo ad orefice.

La lunghezza invece si è “decisa da sola”….. nel senso che all’inizio avevo pensato ad una collana lunga ma, provando ad indossarla mentre la creavo, mi sono accorta che questa del girocollo era la lunghezza esatta per far risaltare le perle in agata viola centrali e non rendere troppo pesante tutto il bijoux.